Mottura vini del Salento
LanguageITENDERU

Primitivo di Manduria

È un vino di gran complessità e di solida e corposa struttura. Al naso è intenso, dolce e con sentori di frutti rossi in confettura, mora e visciola che conferiscono al vino una forte identità. Toni speziati di pepe nero e cacao. In bocca i tannini sono soffici e vanno nel senso della dolcezza ed armonia. Le note varietali dominano e complessivamente preparano ad un finale lungo di grande persistenza.

For the sake of viewer convenience, the content is shown below in this site default language. You may click one of the links to switch the site language to another available language.

 

Caratteristiche

Marchio

Le Pitre

Vino

Primitivo di Manduria

Classificazione

Denominazione d’origine controllata

Zona Produzione

Provincia di Taranto

Tipo Terreno

Calcareo e Argilloso

Sistema Coltivazione

Vigneto ad alberello

Resa q.li per ettaro

80

Vitigni utilizzati

Primitivo

Clima

Inverni miti con primavere ed estati molto asciutte

Vendemmia

Manuale a giusta maturazione con accurata selezione delle uve

Tecnica vinificazione

Macerazione tradizionale per 14/16 giorni e fermentazione del mosto a temperatura controllata, continui delestage e rimontaggi

Invecchiamento

12 mesi in barriques di rovere francese

Affinamento

2/3 mesi in bottiglia

Colore

Rosso rubino intenso

Profumo

Intenso con sentori di frutti rossi in confettura, more e visciola, toni speziati di pepe nero e cacao amaro e note di viola

Gusto

Di grande struttura fine e persistente

Tenore alcolico

14,5%vol

Abbinamento ai cibi

Carni rosse, selvaggina e formaggi duri stagionati

Temperatura servizio

18° C

Bicchiere consigliato

Gran Cru

Conservazione

Temperatura ambiente 18 °C, umidità 75%, luce controllata, bottiglia orizzontale