Mottura vini del Salento
LanguageITENDERU

Primitivo di Manduria

È un vino di gran complessità e di solida e corposa struttura. Al naso è intenso, dolce e con sentori di frutti rossi in confettura, mora e visciola che conferiscono al vino una forte identità. Toni speziati di pepe nero e cacao. In bocca i tannini sono soffici e vanno nel senso della dolcezza ed armonia. Le note varietali dominano e complessivamente preparano ad un finale lungo di grande persistenza.

 

Caratteristiche

Marchio

Le Pitre

Vino

Primitivo di Manduria

Classificazione

Denominazione d’origine controllata

Zona Produzione

Provincia di Taranto

Tipo Terreno

Calcareo e Argilloso

Sistema Coltivazione

Vigneto ad alberello

Resa q.li per ettaro

80

Vitigni utilizzati

Primitivo

Clima

Inverni miti con primavere ed estati molto asciutte

Vendemmia

Manuale a giusta maturazione con accurata selezione delle uve

Tecnica vinificazione

Macerazione tradizionale per 14/16 giorni e fermentazione del mosto a temperatura controllata, continui delestage e rimontaggi

Invecchiamento

12 mesi in barriques di rovere francese

Affinamento

2/3 mesi in bottiglia

Colore

Rosso rubino intenso

Profumo

Intenso con sentori di frutti rossi in confettura, more e visciola, toni speziati di pepe nero e cacao amaro e note di viola

Gusto

Di grande struttura fine e persistente

Tenore alcolico

14,5%vol

Abbinamento ai cibi

Carni rosse, selvaggina e formaggi duri stagionati

Temperatura servizio

18° C

Bicchiere consigliato

Gran Cru

Conservazione

Temperatura ambiente 18 °C, umidità 75%, luce controllata, bottiglia orizzontale