Mottura vini del Salento
LanguageITENDERU

Primitivo del Salento

E’ prodotto nel Salento e nel Tarantino. E’ ottenuto dal vitigno Primitivo coltivato a controspalliera. Macera sulle bucce per 10-12 giorni e fermenta a temperatura controllata di 20°C con un costante utilizzo di rimontaggi e delestage. Segue poi uno svolgimento in acciaio della fermentazione malolattica. Ha una colorazione rosso intenso tendente al violaceo, un profumo intenso di frutti rossi e vinoso se giovane o caldo ed etereo se invecchiato che si completa con un gusto asciutto, ricco di sapori e armonico.

Caratteristiche

Marchio

Mottura

Vino

Primitivo del Salento Rosso

Riconoscimento

Indicazione geografica tipica

Zona Produzione

Salento

Tip.Terreno

Calcareo e Argilloso

Sistema Coltivazione

Spalliera e cordone speronato

Resa q.li per ettaro

100

Vitigni utilizzati

Primitivo

Clima

Inverni medi con primavere ed estati  molto asciutte

Vendemmia

A macchina

Tecnica vinificazione

Macerazione tradizionale per 8-10 giorni e fermentazione del mosto a temperatura controllata di 20°C e costante utilizzo di rimontaggi e delestage. Svolgimento in acciaio della fermentazione malolattica.

Colore

Rosso intenso e brillante

Profumo

Intenso aroma di frutti rossi maturi, ciliegia, mirtilli, vaniglia ed erbe aromatiche

Gusto

Forte personalità, molto persistente, tannini gradevoli

Tenore alcolico

13% vol

Abbinamento ai cibi

Arrosti di agnello e capretto, carni rosse, selvaggina e cacciagione

Temperatura servizio

18-20° C

Bicchiere consigliato

Calice a tulipano grande

Durata

4-5  anni se conservati in cantine idonee